Diaconia

"L'ignoranza delle Scritture
è ignoranza di Cristo"

(Dei Verbum n°25
Concilio Vaticano II)

 

Da questa affermazione nasce l'impegno della nostra Associazione alla diffusione della lettura della sacra Scrittura e della sacra Tradizione.
L'Associazione pubblica settimanalmente, ormai da sei anni, un foglio di commento alle letture domenicali, che viene spedito tramite posta ordinaria agli oltre mille abbonati sparsi in tutta italia.

Attraverso gli incontri in comunione con la parrocchia che ci ospita, con il Vicariato o con la Diocesi di Reggio Emilia - Guastalla, e attraverso i Quaderni (le relazioni, riflessioni, dialoghi scaturiti da questi incontri) vogliamo aiutarci e aiutare alla lettura della Parola di Dio anche rispetto gli eventi che si pongono sul nostro cammino -il Giubileo, la guerra, la riconciliazione-.

 


 

L'Associazione, che è più che altro un gruppo di amici, di fratelli e sorelle nella fede, non ha alcuno scopo di lucro, e si è sempre mantenuta fin dalla sua nascita, cinque anni fa, attraverso le offerte di sostegno.

Ss. Trinità di A. Rublev Il foglio Diaconia è uno strumento di aiuto nell'accostarsi alla Parola di Dio.
Un caro amico e grande studioso, don Umberto Neri della Piccola Famiglia dell'Annunziata, aveva detto che questo foglio richiamava il Targum ebraico, la pubblicazione della Bibbia con il testo centrale e i vari commenti attorno. Infatti la impostazione del foglio vuole richiamare la centralità della Parola di Dio.
A sinistra ci sono i passi biblici paralleli riportati, per quanto possibile, per esteso come luogo privilegiato di preghiera, di ascolto e di silenzio, seguendo il principio per il quale la Parola di Dio si commenta con la Parola di Dio e la sua spiegazione e il suo senso si ritrovano ancora in Essa.

Alla destra troviamo le note del testo, raccolte da varie fonti: testi, commenti, meditazioni, riviste più "tecniche".

Nella parte superiore si vorrebbe collocare l'amore per la Scrittura nel suo alveo naturale, la Chiesa. Il riferimento ai cosiddetti "Padri", che siano a noi lontani o vicini nel tempo , rientra nella precisa volontà di sapersi generati dalla Parola e per essa generare.


Lavanda dei piedi: mosaico greco del  XVI sec.

 

Queste indicazioni sono tratte da "Diaconia, strumento di servizio, preghiera e amore alla parola di Dio"

 

home | associazione | commento alle letturequaderni | contatti

| gli Appuntamenti dell'Associazione 2009-2010| Incontri 07-08 | Incontri 2006 | Incontri 2005 | Incontri 2004 | Incontri 2003 |

crediti | sitemap